Cuneo: non mandavano i figli a scuola, 144 genitori denunciati

Scuola generico 1' di lettura 11/06/2015 - Sono stati denunciati 144 genitori del cuneese per non aver mandato a scuola i loro figli.

Si tratta di 86 minori tra i 6 e i 16 anni che hanno abbandonato prematuramente gli studi o che hanno accumulato un numero eccessivo di assenze non giustificate. La maggior parte dei genitori scoperti sono stranieri, soprattutto romeni, albanesi e marocchini, comunque regolari sul territorio italiano, i restanti sono invece italiani.

Alcuni di loro sono recidivi, in quanto già denunciati in passato per lo stesso reato. Per i genitori potrebbe configurarsi il reato di omissione di impartire l’istruzione scolastica obbligatoria ai figli L’indagine è stata avviata dai carabinieri per contrastare l’evasione scolastica.






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2015 alle 17:35 sul giornale del 12 giugno 2015 - 705 letture

In questo articolo si parla di scuola, cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/akBB