Verbania: sacerdote arrestato per spaccio durante 'coca-party'

prete 17/07/2014 - Il parroco di Carciano di Stresa, in provincia di Verbania è stato arrestato nei giorni scorsi, a Milano in flagranza di reato per spaccio e detenzione di cocaina.

L’uomo, Don Stefano Maria Cavalletti di 45 anni, originario di Monza ha confessato che si trovava a un "coca-party" a casa di amici. In passato era già stato condannato per una truffa da 20mila euro ai danni di una donna dalla quale si è fatto fare un bonifico.

Il sacerdote si trovava ad una festa a casa di amici, quando uno degli invitati ha dato in escandescenze. I vicini hanno quindi allertato la Polizia. Quando gli agenti sono giunti sul posto il prete ha cercato di nascondere la droga e il proprio passaporto gettandoli nel gabinetto . È stato però comunque identificato e si trova ora in carcere. Sgomento tra i parrocchiani.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2014 alle 18:48 sul giornale del 18 luglio 2014 - 700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, verbania, parroco, prete, religioso, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7nd